Baccanale

MUVIT Museo del Vino

Pablo Picasso
linoleografia
1959

La grafica è ambito in cui Picasso esprime copiosamente la sua vena sperimentatrice: oltre 2.500 incisioni affiancano la sua attività pittorica. Illustratore, disegnatore, incisore e stampatore, quindi non solo pittore e scultore, Picasso ama la tecnica del linoleum che utilizza ad altissimi livelli stilistici. Questa incisione, eseguita nel 1959, fa parte della sequenza di corride, tauromachie e baccanali.

Roland Penrose, amico di Picasso e osservatore della sua opera, testimonia che “nel frattempo il 17 novembre le tre figure del toro, del picador e dell’espada, hanno subito una strana metamorfosi: l’arena dove si svolge la corrida all’improvviso è divenuta una campagna e ci troviamo di fronte alla danza del pastore che, ignaro del suo passato di picador, balla al suono dei lunghi pifferi di un pastore accovacciato lì accanto; mentre il toro, trasformato in placida capra, assiste alla scena; su tutto vola la colomba della pace”.