Dopo le elezioni

Fuseum - Parco Museo di Brajo Fuso

Brajo Fuso
olio su tela
1946

L’opera rappresenta gli esordi pittorici dell’artista, frutto di un’ingenuità naïf dai connotati espressionisti, prossimi al mondo fauves e con accenti formali e cromatici d’impronta nordeuropea. In queste opere d’esordio racconta momenti vissuti in prima persona: la guerra e le manifestazioni di piazza, personaggi conosciuti o immaginati, la vita cittadina nella sua sfera quotidiana.

Su tutto emerge un’immediatezza irrazionale che lo colloca in prossimità di una figuratività eccentrica, dove si ritrovano elementi vicini agli artisti del gruppo Co.Br.A., che nascerà nel 1948, come pure certe deformazioni degne di un George Grosz o le bizzarrie che saranno la cifra stilistica di Enrico Baj.