Museo Civico di Palazzo della Penna

Arte medievaleArte contemporanea

Il Museo Civico di Palazzo della Penna sorge ai piedi della Rocca Paolina e ospita al suo interno due collezioni permanenti e periodiche mostre temporanee. Le attuali forme architettoniche esterne del palazzo, appartenuto alla nobile famiglia perugina degli Arcipreti della Penna, risalgono principalmente al Cinquecento.

Al suo interno è ancora visibile un vasto ciclo di affreschi neoclassici, eseguiti da Antonio Castelletti nel 1812, e altre decorazioni tardo barocche e ottocentesche. La struttura dell’edificio ingloba e armonizza diversi elementi antichi e moderni, dall’epoca romana ai giorni nostri. Ai resti dell’Anfiteatro Marzio (risalente al I secolo d.C.), parte di un tracciato viario voltato medievale, si sono sovrapposti nel corso del tempo accorpamenti quattrocenteschi e tardorinascimentali.

Agli inizi dell’Ottocento il palazzo è stato oggetto di lavori di ristrutturazione e decorativi in chiave estetica neoclassica. L’ultimo grande intervento architettonico è stato realizzato tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta del Novecento ed è culminato nella realizzazione della spettacolare scala elicoidale esterna, progettata dall’architetto Franco Minissi, la quale conduce alle due collezioni permanenti: Dottori e i Futuristi umbri e Opera Unica di Joseph Beuys.

Contatti

Indirizzo : Via Prospero Podiani, 11 - 06121 Perugia PG

Telefono: 075 9477727 - 075 7970096

Posta elettronica: palazzodellapenna@munus.com

Sito web: http://turismo.comune.perugia.it/poi/museo-civico-di-palazzo-della-penna
 

Gallery museo